ALCUNE RACCOMANDAZIONI PRIMA DELLA PARTENZA

Quando si trascorrono le vacanze in un paese europeo membro dell’area Schengen, le formalità doganali e amministrative sono praticamente inesistenti. Se volete andare in vacanza in un paese più lontano, dovreste informarvi sulle formalità da espletare. Per alcune destinazioni, è essenziale verificare i requisiti sanitari.

Viaggiare in Europa

Se avete deciso di soggiornare in uno dei Paesi dell’area Schengen, non dovrete espletare alcuna procedura amministrativa speciale. Infatti, una carta d’identità valida è sufficiente per viaggiare negli Stati membri dell’UE. Si consiglia di tenerlo sempre con sé, in quanto la polizia potrebbe richiedere la carta d’identità durante un eventuale controllo. Le formalità doganali sono quasi inesistenti quando ci si sposta da uno Stato membro all’altro. Se viaggiate con un animale domestico, dovete avere un passaporto sanitario europeo rilasciato dal vostro veterinario che certifichi le vaccinazioni obbligatorie come la rabbia.

Viaggiare all’estero con il vostro veicolo

Se viaggiate all’estero con la vostra auto, è indispensabile verificare la validità della vostra polizza assicurativa prima di partire. Può essere valido all’estero, ma alcune autorità straniere possono richiedere un certificato supplementare alla vostra attuale assicurazione per essere ben coperti all’estero.  È preferibile richiedere una patente di guida internazionale all’Automobile Club se si prevede di viaggiare in auto al di fuori dei confini europei. Una licenza internazionale è una traduzione certificata di una licenza nazionale. Completare le procedure amministrative all’estero è spesso complicato ed è meglio preparare bene il viaggio per evitarlo.

Verificate le condizioni per l’utilizzo del vostro cellulare all’estero

Oggi tutti hanno un cellulare o uno smartphone. Prima di partire per un viaggio e di godersi un safari nel sud dell’Africa, o di rilassarsi nelle isole delle Maldive…, è indispensabile verificare le condizioni del proprio abbonamento se si utilizza il dispositivo all’estero, altrimenti una spiacevole sorpresa potrebbe attendervi al ritorno. Se si rimane all’interno dell’Unione Europea, il prezzo delle comunicazioni è abbastanza ragionevole, ma telefonare o navigare in Internet da qualche parte in Asia o in Africa ha un costo completamente diverso. Prima di andare in vacanza all’estero è quindi indispensabile prendere alcune precauzioni sia in termini di formalità amministrative che di consuetudini e pratiche. Eviterete le seccature locali che potrebbero ostacolare il successo della vostra vacanza all’estero.

SALUTE: LE PRECAUZIONI DA PRENDERE PRIMA DI VIAGGIARE
COME PREPARARE BENE IL VOSTRO VIAGGIO?